La Direttiva PED è relativa alle attrezzature a pressione e anche agli insiemi comprendenti almeno una attrezzatura a pressione e si pone come obiettivo di garantire la libera circolazione di questi prodotti in tutti gli Stati appartenenti alla Unione Europea e riguarda "la progettazione, la fabbricazione e la valutazione di conformità delle attrezzature a pressione e degli insiemi sottoposti ad una pressione massima ammissibile PS superiore a 0,5 bar".
Sono soggetti alle disposizioni della normativa recipienti, tubazioni, accessori di sicurezza e accessori a pressione quali condensatori, evaporatori, accumulatori e ricevitori di liquido, filtri, valvole, tubazioni, pressostati, termostati. 

Il rispetto dei requisiti di sicurezza è evidenziato dalla MARCATURA CE che garantisce che le attrezzature, dalla fase di progettazione e costruzione, alla installazione e alla manutenzione, non mettano a rischio la salute e la sicurezza delle persone. L’autorizzazione alla Marcatura CE, obbligatoria per immettere le attrezzature a pressione sul mercato europeo, è rilasciata da un Organismo Notificato a seguito di verifica di conformità ai requisiti della Direttiva PED.